Opzioni Binarie: una guida al trading e alla selezione del tuo broker

Opzioni binarie optionweb

La ragione alla base dell’ ormai più che consueta notorietà di questo genere di strumenti finanziari è indubbiamente da rintracciarsi nella sua semplicità: le variabili rischio e guadagno sono infatti fissate a priori. Quando si opera sulle opzioni binarie, non c’è bisogno di impostare ordini di stop-loss o ancora di preoccuparsi di richieste di margine. Il rischio è noto, in base all’ importo che si sceglie di scommettere, e il vostro potenziale rendimento è definito anche quando l’ ordine viene eseguito.

Quando si parla di opzioni binarie molte delle problematiche legate alla gestione del rischio e del capitale che si trovano a dover affrontare i principianti vengono meno durante tutto il processo: dall’ investimento all’ esecuzione. Sebbene, il trading di opzioni binarie possa apparire estremamente vantaggioso, prima di investire il vostro capitale sarebbe, come sempre, auspicabile fare le dovute considerazioni del caso. In primo luogo, dovrete valutare con obbiettività il vostro livello di tolleranza al rischio non mancando di considerare un’ eventualità possibile, la perdita totale del capitale investito.

Chiarito se siate o meno in grado di affrontare le conseguenze derivate da una possibile perdita, il passo successivo sarà quello di individuare e selezionare il miglior broker a cui affidarvi. In concomitanza con il boom delle opzioni binarie abbiamo assistito ad un vero e proprio proliferare di offerte. E se la concorrenza è indubbiamente cosa buona, la varietà di piattaforme a disposizione potrebbe originare non poca confusione.